sabato 20 settembre 2014

Ci siamo quasi

Sabato sera mio e di Trovatello, visto che Carl è a un addio al celibato e ho deciso che quello che volevo era proprio questo: io al computer e il quadrupede rossiccio accanto a me sul tappeto. 
Ho bisogno di raccogliere tutte le mie energie interiori per non morire di paura martedì.
Lo so, è solo uno stupido colloquio, con una stupida visita ginecologica, come ne ho fatte a centinaia. Però è quello che SIGNIFICA.
Significa che si apre un nuovo capitolo, uno di quelli a cui non sarei mai voluta arrivare. Ma questo lo sapete già, ve l'ho già scritto mille volte. 
Sabato scorso sono tornata anche da Morgana, che mi ha fatto un bellissimo massaggio  e mi ha trovata molto migliorata (e vorrei vedere, ero appena tornata dalla Grecia....). Secondo lei noi ce la possiamo fare anche naturalmente, ma se arriveremo alla fivet potrà aiutarci con i suoi trattamenti.
Io mi rendo conto che non le credo, per lo meno non credo più al fatto che possiamo riuscirci naturalmente. E' passato troppo tempo, troppi mesi in cui mi sono sempre sentita uguale, ogni mese.
Non trovo più nessuna aspettativa dentro di me, nessuna attesa, nessuna speranza, tranne forse quella del tutto irrazionale e illogica che fa capolino due o tre giorni prima dell'arrivo delle Rosse, e che poi si infrange desolata al primo accenno di mal di pancia. 
Ad ogni annuncio di nascita o di gravidanza mi sento per un attimo colpita e stordita, come se mi avessero dato uno schiaffone sulla nuca, ma poi nel giro di mezz'ora archivio anche quell'emozione, riesco a metterla da parte quasi subito, perchè so che non mi riguarda, che è un mondo lontano da noi che ci è precluso. Noi siamo un'altra storia, del tutto diversa. Non lo so se è un bene, tutto questo distacco, ma forse è una sorta di muro invisibile di sicurezza, una difesa che il nostro cuore ha deciso di tirare su per limitare un pò i danni. 
Comunque, martedì prenderemo il treno, e ci faremo questo giretto a Milano, e magari tra qualche anno mi ritroverò a leggere queste parole e a pensare che con quel 23 settembre la nostra vita è cambiata, che è stato il momento della svolta. Magari sarà così. 
E ora ditemi un pò.....consigli? Suggerimenti? Cosa succede al primo colloquio in un centro per la fecondazione assistita? Cosa devo fare o dire?
Fivettare  e Cercatrici  a rapporto!!!




19 commenti:

  1. Io quel treno lo prenderò per Firenze, magari non proprio a breve ma non farò finire il 2014, questo è certo. Ti sono vicina in questo importante cammino, con tutto il cuore Ellie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che ci sei, e poi ti faccio da apripista, come è stato fin'ora!!! :) Grazie grazie grazie!!!

      Elimina
  2. Capisco e condivido la sensazione di distacco, sicuramente una difesa. Ti faccio un grosso in bocca al lupo e sono con te Ellie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. W il Lupo!!!!!!!!!!!!!!!Grazie per esserci!!!! :)

      Elimina
  3. Di solito nei centri di riproduzione assistita, ti fanno le solite domande degli altri gine, però vanno dritti al grano!! Ti spiegano come procederebbero nel vostro caso.
    Io mi sono sentita da subito sollevata, perché mi sembrava di non perdere più tempo!! Forza ed in bocca al lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di sentirmi anch'io così.....di solito per me la prima impressione è quella che conta..quindi spero tanto che sia buona!!!! Grazie!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  4. Portati tutto, esami, tamponi, pap test, mappa cromosomica se l'hai fatta, tutto quello che hai, che a scremare ci pensino loro se non interessati ai tuoi faldoni.
    E preparati a tante domande, e fai le tue, se ne hai.
    in bocca al lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sei mancata...bentornata!!!! Abbiamo preparato la cartellina stasera, c'è proprio tutto.......w il Lupo e grazie!!!

      Elimina
  5. Ciao! in che clinica andrai? io ero in cura alla Macedonio Melloni. Mi hanno rigirata come un pedalino e purtroppo dopo svariati tentativi siamo giunti alla conclusione che l'unica pista da percorrere per inseguire il sogno di diventare genitori, è quella dell'eterologa. Ci rivolgeremo infatti a brevissimo all'estero.Abbiamo gia' scelto la clicnica ( a Brno) e faremo l'embriodonazione.
    Diarista è stata chiarissima ;-) segui alla lettera le sue indicazioni.
    Ditine incrociatissimeeee e in MerdaMerdaMerda per tutto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andremo all'Humanitas, a Milano.Una delle mie migliori amiche è andata a Brno, si è trovata benissimo ed è rimasta al primo tentativo, dopo 4 fatti in Italia!!! Quindi sono sicura che sono bravissimi!!!!Dita incrociate anche per te!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    2. Ho sentito parlare motlo bene dell' Humanitas ;-)
      Ditine incrociatissssssssime per entrambe ^_______*
      Ciao :-*

      Elimina
  6. Ciao, finalmente quel giorno sta arrivando...capisco benissimo le tue sensazioni e il tuo modo di reagire a quelle notizie che per noi diventano "colpi al cuore" quindi per reagire e non abbatterci ognuno di noi ha trovato una strategia, la tua è uguale alla mia, un muro di gomma dove far rimbalzare le notizie che ci "toccano", rischiando anche di sembrare troppo freddi... per il primo colloquio, portati , come ha detto diarista, tutte le analisi che hai fatto, tutte tutte, ti faranno tante domande e se hai tutti gli esami che a loro servono ( a parte qualcuno che vogliono che sia fatto esclusivamente presso il loro centro) possono anche già parlarvi del percorso più adatto a voi...a me la visita non l'avevano fatta, anche perchè non avevo le analisi che servivano, quindi dovevo ripresentarmi al secondo colloquio con tutto l'occorrente...ho fatto anche un post su cosa ti chiedono e cosa ti servirebbe al primo colloquio se ti può interessare vai a leggerlo!...in bocca al lupo!!!!!!!!!!!!!!!...aspetto aggiornamenti...baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vado di corsa a leggerlo, grazie!!! W il lupo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Vi aggiorno appena possibile!!!!!!!!!!!! :) E' bello avere il vostro sostegno!!!

      Elimina
  7. Concordo con Diarista e le altre. Cartellina con tutti gli esami e il resto verrà di conseguenza. Vi aspettano tante domande da fare e alle quali rispondere.
    Aspettiamo con ansia di sapere le news!!
    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  8. in bocca al lupo! un abbraccione

    RispondiElimina
  9. un grandissimo in bocca al lupo e mi raccomando facci sapere come è andata!
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  10. In bocca al lupo e buon viaggio!!! ;)

    RispondiElimina
  11. Tesoro, ti auguro davvero di non avere più aspettative...

    RispondiElimina