sabato 31 ottobre 2015

Cinque mesi!

E' passato troppo tempo dall'ultimo post, lo so.
Ma, come vi avevo detto, Cesare ormai dorme solo addosso a me dopo la poppata, oppure in fascia, quindi il tempo a mia disposizione per fare qualsiasi cosa si è drasticamente ridotto. 
Aggiungiamoci anche che due settimane fa il computer si è misteriosamente rotto e capite il perchè di questa lunga assenza.
Ma ora eccoci qua: Cesare ieri ha compiuto cinque mesi!!! 
Prima di tutto parliamo di cose serie: le analisi sono andate bene, i valori si sono molto abbassati...
...W L' OMEOPATIA!!!!!
Mettetela come volete ma la pediatra omeopatica ci ha preso, la sua cura depurativa ha avuto effetto, e bisogna dargliene atto.
Quelli dell'ospedale sono tutti contenti, hanno detto che ci rivediamo a gennaio per un altro controllo.
Carl ha già pensato di dargli buca, che tanto Cesaretto sta benone, ma poi alla fine so che ci andremo, per stare più tranquilli. Intanto però ci godiamo questo bel risultato e questa serenità.
Il richiamo del vaccino lo abbiamo solo posticipato, a metà novembre si farà, e speriamo bene.
Giovedi prossimo abbiamo l'appuntamento dalla nostra pediatra, le faremo vedere le analisi, e le racconteremo tutto (ma non dell'omeopata, si sa che i medici tradizionali, tranne pochissime eccezioni, non vedono di buon occhio l'omeopatia, e la nostra pediatra è una tipa parecchio tradizionale mi sa). Credo che affronteremo anche il capitolo SVEZZAMENTO.
Io in realtà per ora non ho fatto nessun passo in questa direzione, ancora solo latte mio, e Cesare cresce benissimo, pesa già più di 7,500 kg!
Però mi sto informando tanto, ho raccolto tanti pareri e tante teorie (delle amiche, delle ostetriche del consultorio, dell'omeopata e ho anche letto il libro di Piermarini sull'Autosvezzamento).
Ancora non ho deciso quale strada prenderò, aspetto di sentire quello che mi consiglia la nostra pediatra (ma mi sa tanto che starà sul classico: frutta e poi pappina di farinata e passato di verdure).
Intanto ieri abbiamo portato su il seggiolone passato da amici, è di legno, molto robusto, di quelli che durano per tanti anni perchè basta svitare le viti e si regola ad altezze diverse. Abbiamo provato a metterci seduto Cesaretto e non gli è dispiaciuto, peccato che non arriva al tavolo della cucina...vediamo se tra un mesetto ci arriverà oppure se dovremo organizzare un "rialzo" per farcelo arrivare. Mi sembra così buffo a vederlo lì seduto come uno grande, e un pò mi commuovo all'idea di quanto stia crescendo velocemente.
In quest'ultimo periodo ha cominciato ad afferrare sempre meglio gli oggetti e a portarseli tutti alla bocca. Se non lo assaggia, l'oggetto non è veramente suo. Deve avere anche parecchio fastidio alle gengive, perchè sbava e fa le bolle tutto il tempo, e se gli dai un dito lo agguanta e lo mordicchia tutto soddisfatto. Sul tappetino ha imparato a girarsi e a rotolare qua e là, e di solito riesce sempre a dare qualche capocciata sul pavimento, ma senza scomporsi troppo. Ride tanto e quando è di buon umore "chiacchiera" con tutti gli esseri animati e non che si trova davanti agli occhi.
Io e lui insieme abbiamo un'intensa vita sociale: il lunedì il gruppo del massaggio infantile (non ho ancora capito se gli piace oppure no, forse se lo fa fare solo per farmi contenta...), il mercoledì la mattina a "colazione tra mamme" e il pomeriggio alla ludoteca del comune, il giovedì gli incontri in libreria, il venerdì di nuovo la ludoteca.
Ancora non è che gli scambi con gli altri bambini siano così interessanti: di solito si ignorano, al massimo si toccano un pò o si mettono a masticare lo stesso giocattolo, ma nel frattempo le mamme si rilassano e fanno due chiacchiere.
La sera crolliamo presto, alle nove e mezzo massimo siamo sotto le coperte, lui ciuccia e si addormenta, io lo seguo poco dopo. E a parte qualche breve risveglio notturno per "ricentrare l'obbiettivo" dormiamo della grossa fino alla mattina dopo. Cerco di godermi al massimo questa fortuna, perchè tra le mamme che conosco molte mi raccontano che allo scoccare dei cinque mesi i loro pargoli hanno smesso di dormire di notte e si svegliano per GIOCARE...quindi chissà quanto dureranno ancora i nostri sonni felici. 
In conclusione se io e Cesare rimaniamo attaccati come calamite giorno e notte tutto va bene: lui è felice e sicuro, io....bè, anch'io sono felice, perchè so che tra qualche mese tutto cambierà e cerco di godermelo più che posso, però a volte sono stanca e "prosciugata".
Mi dispiace anche per Carl, che per gran parte della giornata rimane escluso dalla nostra simbiosi, e sicuramente sente la mancanza di quella dimensione di "NOI2" che non so se mai tornerà. Cerchiamo di recuperare un pò nei weekend, quando Carl se lo porta in giro in fascia e proviamo di fare delle cose tutti insieme.
Intanto sono un paio di notti che sogno il rientro a lavoro.....e questo non è un buon segno, considerando che mancano ancora quattro mesi buoni, dato che tornerò a marzo. Se devo essere sincera, l'idea di tornare alla mia vita di "prima" non mi sorride per niente...anche se mi piace il mio lavoro confesso che non mi manca minimamente. Speriamo di prenderla bene....

16 commenti:

  1. Felice felice per i risultati degli esami!
    La mia pediatra ha curato la tosse di Pasticcino con gocce omeopatiche e sono riuscita a fargloi fare anche il vaccino dopo averglielo fatto ri-oscultare e avere la sua autorizzazione!!
    Anche al Tato manca quel NOI2 per certe "caxxate" fatte così solo perché ci passava per la testa! Ogni tanto qualcosa riusciamo a farla! on calma tutto si riequilibra!
    Quante belle cose che fate insieme tu e Cesare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! !! Lo sai che la tua pediatra mi sembra molto in gamba? Chissà se ha posto. ..io della mia non sono convinta per niente. ..

      Elimina
  2. Piano piano gli equilibri tornano, poi si stravolgono e ritornano. Soprattutto neil primo anno e mezzo non appena raggiungi un equilibrio tutto cambia e devi ripartire. In 4 mesi lui farà un balzo enorme e vedrai che il rientro non sarà più così traumatico. Anche se lo sarà. Crescono troppo in fretta e tra poco, piano piano, la dimensione a due tornerà. Non più come prima ma sicuramente migliorerà! Noi ieri abbiamo visto un film (per bambini eh) tutti e 4 sul divano dall'inizio alla fine. cosa che non pensavamo possibile. eppure è accaduto e a loro è piaciuto!!! Un po' di relax...anche se non proprio a due....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella questa cosa di vedere il film tutti insieme! Hai ragione, si creeranno nuovi equilibri. .e comunque è tutto un continuo cambiamento! !!

      Elimina
  3. Perfetto per i risultati!!!
    Sullo svezzamento vedi cosa ti senti di fare tu..io sono per l'autosvezzamento, mentre mio marito per quello tradizionale..quando sarà il momento vedremo!
    E ottimo anche tutto il resto: i progressi di Cesare, la vostra vita sociale.....e stia trnauqilla che piano piano ritroverete il vostro "spazio" anche con Carl!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sull'autosvezzamento sono dubbiosa:il libro di Piermarini mi è piaciuto molto, ma dalla teoria alla pratica c'è differenza, e non so se sarò in grado. ..le pappine danno piùsicurezza. ..vedremo! :)

      Elimina
  4. Che bello che le analisi siano tornate a posto! Questa è propria una bella notizia, mi ci voleva oggi!
    Meno male che almeno una volta al mese ci fai sapere i vostri aggiornamenti...Continua così ok?

    Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei tanto riuscire a scrivere di più,ma in questa fase non ci riesco proprio! È buffo ma avevo più tempo nei primi mesi! !! Spero che sia solo una fase, appunto. ..

      Elimina
  5. Io continuo a passare di qua, per leggere i tuoi aggiornamenti, tu goditi il tuo piccolo e fai quello che puoi. Hai bisogno anche di tempo per "ricaricare le batterie"!
    A presto.

    P.S. credo di averti mandato una mail, sto invitando le donne che hanno figli grazie alla PMA a visitare il mio blog e scrivere un guest post. La rubrica si chiama Ricette di vita fertile, e qui trovi il post che spiega di cosa si tratta. Quando avrai tempo, spero ci darai un'occhiata e magari farai un pensierino sul condividere un pezzettino della tua esperienza, a beneficio di tutte le donne che ancora non hanno realizzato il loro sogno. Bacio. Carmen

    http://lavitafertile.com/ricette-di-vita-fertile-cuoche-cercasi/

    RispondiElimina
  6. Cesare cresce benissimo, mi pare!!! Confermo sul fatto che crescono velocissimi...cavoli.
    E sul tornare a lavoro, io ricomincio tra un mese, e quando ci pensavo in agosto mi veniva da piangere al pensiero. Ora sono preoccupata, in realtà soprattutto per me stessa perchè lavorare con 26 bambini richiede un sacco di energie e non so dove prenderle...sono molto meno tesa per Topo, anche se prevedo che non sarà una passeggiata l'inserimento al nido a neanche 10 mesi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino la tua preoccupazione all'idea di tornare a un lavoro come il tuo dove ci vogliono tante energie fisiche e mentali....quanto all'inserimento, ormai si è capito che è il mio incubo!!!!!! :)

      Elimina
    2. No no, non pensare ancora all'inserimento...quando è che mandi Cesare all'asilo? Manca un po', giusto? Un'ansia alla volta :-D

      Elimina
    3. a gennaioooooooo!!!!! :(

      Elimina
    4. Urca, credevo marzo, ma sono rinco...
      Ti capisco, comunque, l'inserimento mi fa paura...in realtà mi sento un po' così al pensiero di affidarlo ad altre mani. Passerà. Cerco di distrarmi con il fai da te montessoriano (con dubbi risultati :-D )

      Elimina
  7. Eccomi ;)
    Noi ci curiamo da anni con l'omeopatia e ovviamente ci siamo sempre trovati molto bene, devi essere molto constante però da ottimi risultati, soprattutto con i bimbi che, quando sono più grandicelli, si ammalano spesso e non puoi sempre curarli con le terapie tradizionali, almeno io la penso così.
    Per lo svezzamento fai sempre un passo alla volta, vedi come ti trovi tu e soprattutto lui, chiedere consiglio e tenersi informata è sempre importante...ma tu vai alla grande Ellie! ;)
    Kiki

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie kiki!! anche io credo che userò l'omeopatia al momento del bisogno, quanto allo svezzamento..ci siamo quasi!!!! :)

      Elimina