giovedì 5 dicembre 2013

31 anni

Tra tre giorni compio 31 anni.
Impossibile non fare nessun bilancio...fin troppo facile farsi prendere da un attimo di scoraggiamento pensando che è il terzo compleanno che festeggio desiderando con tutta me stessa diventare mamma. 
In più i miei programmi per questo compleanno hanno subìto una simpatica deviazione: volevo fare una cena con i miei amici sabato sera e poi la domenica avremmo passato la giornata con la mia migliore amica, che è nata il mio stesso giorno, un anno dopo di me. Vi ho parlato di lei, vive in montagna, con il marito e due bimbe meravigliose.
Però l'altra sera quando ci siamo sentite per telefono per definire i dettagli della giornata di domenica mi ha annunciato che aspettano il terzo figlio.
E' incinta di due mesi, questo è il primo veramente cercato, dato che le bimbe sono arrivate entrambe "per caso". Sono stata brava, le ho espresso la mia felicità come meglio ho potuto, perchè è vero che sono felice per loro, e poi già lo adoro questo bimbo, come ho adorato le sue sorelline....Quando ho attaccato il telefono non ho ceduto alla malinconia e ho deciso di reagire subito, organizzando la cena di sabato sera "così mi distraggo e non ci penso"..ma l'amica che ho chiamato mi ha detto dispiaciuta che lei e il marito non erano disponibili, avevano un impegno fissato da tempo.
A quel punto tutto ha assunto dei contorni grotteschi: cena di compleanno saltata, domenica mattina 2 ore e mezza di macchina per passare la giornata con la mia amica incinta, il marito, le bimbe, i genitori e la sorella, e un'altra amica con un bimbo. Il quadro non era dei migliori.
Ho pianto un pò abbracciata a Trovatello, abbandonandomi a pensieri negativi e melodrammatici senza ritegno: "Lei ne ha già due, arrivate senza volerlo, e ora fa anche il terzo, così, come se niente fosse, con tutta la facilità del mondo, basta pensarlo ed ecco che arriva, sono perfettamente programmati per avere figli. E quest'anno festeggerà i 30 anni con questa bellissima sopresa, con la gioia di avere un'altra vita dentro di sè..E io non avrò nessuna cena di compleanno, perchè nessun amico vuole festeggiare con me, e il giorno dopo dovremo passare tutto il giorno a sorridere e a condividere la loro gioia cercando di dimenticarci della nostra sofferenza, faremo una fatica tremenda, le bimbe parleranno tutto il tempo del fratellino in arrivo, tutti saranno felici e noi saremo tristi ma non potremo farlo vedere per non rovinare la festa a tutti..... "
PURA E SEMPLICE INVIDIA. E per la mia migliore amica. Non c'è cosa peggiore. 
Dopo un bel pianto però ho ripreso il controllo della situazione, e ho deciso che voglio bene alla mia migliore amica, ma non così tanto da farmi del male. Ci sarà il momento giusto per festeggiare questa nuova vita che arriva. Ma non per il mio compleanno. Almeno quel giorno ho diritto a viverlo serena e rilassata. Perciò ho chiamato mia mamma e le ho detto che scendiamo a casa sabato pomeriggio. Domenica pranzetto in famiglia, candeline sulla torta, coccole materne. E' quello che mi ci vuole...strategie di sopravvivenza...
E se vogliamo guardare il bicchiere mezzo pieno, ora che  è passata più di una settimana dalla visita dal Super-gine, credo di aver fatto un pò pace con questa cosa dell'endometriosi e dell'intervento.
Quello che ho scritto nell'ultimo post, cioè che vorrei addormentarmi e svegliarmi direttamente a febbraio dopo la laparoscopia è vero, ma lo penso solo a volte. In realtà per il resto del tempo il mio stato d'animo principale è la FIDUCIA.
Sento dentro di me una specie di certezza, più che una speranza. La Ellie di pochi mesi fa, quella che ripeteva come un mantra "non ce la farai, non diventerai mai mamma, hai qualcosa che non va" si è finalmente calmata. 
Quella Ellie si dibatteva tra la sensazione di essere a conoscenza di un segreto incoffessabile (L'INFERTILITA'), al quale nessuno avrebbe creduto, e il disperato tentativo di non guardare quel segreto, sperando che non guardandolo scomparisse da solo. La continua oscillazione tra la paura e la speranza, tra il pessimismo più nero e l'ottimismo forzato, che molte di voi conoscono bene.
Poi come vi ho già scritto le cose sono cambiate. Qualcosa è scattato, sono riuscita a liberare quella Ellie dalla cosa che le pesava di più, e cioè l'idea che fosse colpa sua se era infertile. Sono riuscita a dirle:
"E' vero, sei infertile. Per il momento. Ma è un fatto oggettivo, non è colpa tua, e la tua mente non ha alcun potere su questo." 
Nello stesso periodo è capitato sulla mia strada, chiamato dal destino, il Super-gine, e finalmente la nebbia ha cominciato a diradarsi e i tasselli sono andati a loro posto, facendoci scoprire il senso del disegno.
Un pò come Doroty, mi sono affidata, e ho iniziato a seguire il "sentiero di mattoni gialli" convinta che, sicuramente in un modo o nell'altro, mi avrebbe portata dal Mago di Oz.
Ciò che impara Doroty, e che insegnano tanti maestri, è che quello che conta è il viaggio che facciamo per arrivare a destinazione. 
I trent'anni sono stati faticosi, ma anche importanti. Il viaggio continua e non so dove ci porterà, ma voglio entrare nei trentuno soddisfatta di me stessa così come sono, con i miei alti e bassi e le mie mille cadute, soddisfatta e fiduciosa che tutto questo abbia un senso e che comunque, IO CE LA FACCIO.

     

17 commenti:

  1. Guarda ellie che la tua non è invidia verso la tua migliore amica
    Il tuo si chiama rodimento verso la sfiga di non poter avere le cose secondo natura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, quello che scrivi fa bene alla mia autostima e scaccia il senso di colpa! :) Ti abbraccio forte!!!!

      Elimina
  2. Concordo con Amy. E sono d'accordo con te quando dici che meriti di festeggiare il tuo compleanno come va a te, senza pensare alla vita degli altri.
    Sei tu il centro del tuo mondo. E poi certo che ce la farai :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ovvio che concordi con me Princess
      Sei la mia Marita ❤️

      Elimina
    3. Io il centro del mio mondo, uau!!! Sarà il mio motto per questo compleanno!! Grazie amica mia!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. bravissima hai fatto bene a organizzarti in modo diverso, già soffriamo tutti i giorni perchè anche al compleanno???? sei stata brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho deciso scontrandomi col senso di colpa che sempre ci accompagna quando prendiamo qualche decisione "per il nostro esclusivo benessere"...ma dopo mi sono sentita tanto tanto sollevata......!!!

      Elimina
  5. Assolutamente normale, quella che chiami "gelosia".
    Assolutamente giusta, la decisione di goderti il tuo compleanno.
    Tanti auguri tesoro!!

    RispondiElimina
  6. credo che la fiducia sia il più bel regalo di compleanno che potessi farti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, è veramente una conquista!!!

      Elimina
  7. A conti fatti dovrebbe essere oggi il tuo compleanno....spero di non sbagliareeeeeeeeeee.....BUON COMPLEANNO CARA ELLIE!!!! da me e dal piccolo Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Girba!!!!!!!!!!!!!!!!E grazie anche al piccolo Andrea!!!Che bello, sono così felice per voi!!! Ve lo meritate con tutto il cuore!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  8. Sabato è il trentacinquesimo compleanno di mio marito.
    Sabato mia cognata incinta ci vorrebbe a cena per il secondo compleanno di mio nipote. A questa cena ci saranno anche mia sorella che partorirà a gennaio e l'altra mia sorella che ha scoperto una settimana fa di essere incinta.
    Noi abbiamo deciso di non andare a quella cena. Voglio bene a tutti loro e sono felice per i nuovi nipotini in arrivo. Ma proprio non ce la posso fare.
    Ti abbraccio cara Ellie e tanti auguri di buon compleanno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avete preso la decisione giusta...sarebbe stata una sofferenza inutile....spero che avrete festeggiato voi due e che il compleanno sia andato bene lo stesso!!!! Il mio è stato bello alla fine, mi sono circondata solo di affetto e coccole, quello che mi serviva!! Grazie per gli auguri, ti amndo un abbraccio forte forte!!!

      Elimina